Episodio 4: AAA cercasi casa su ruote trainata da trattore

Episodio 4: AAA cercasi casa su ruote trainata da trattore

Cambio vita. Ma davvero succede?

Pensavo che a forza di andare, prendere e viaggiare, prima o poi la mia vita sarebbe radicalmente cambiata. Invece no, all’apparenza è rimasta immutata. Ciò che è cambiato è il mio modo di viverla, il modo di percorrere la mia strada, il modo di interpretare il momento, il mio modo di vedere e osservare. Così, mi sono accorta che, poco per volta,  qualcosa era successo e il mio mondo era davvero cambiato, seppur fuori proceda tutto come prima.

Giornale di bordo 

Posizione dell’ArcaSanremo
Direzione marciaCuneo
VentoScirocco, caldo e inatteso

La svolta: cosa ci ha fatto girare il timone

C’è stato un giorno, in particolare, durante il viaggio, che ha rappresentato per me una sorta di svolta.

Credevo potesse giungere, lo ritenevo davvero plausibile e in tutta sincerità me lo auguravo, che arrivasse quel momento. Lo stavo aspettando, ma non sapevo né se sarebbe mai giunto, né, nel caso, invece, fosse proprio arrivato, quando sarebbe stato.
E poi mi chiedevo “Saprò riconoscerlo?”

Certo è che non mi aspettavo che arrivasse così in fretta. Mi ero detta che d’altra parte il viaggio ci avrebbe impiegato un po’ di tempo prima di iniziare a modellarmi, prima di incanalarmi in qualche direzione. Invece, a soli 5 giorni dalla partenza, già mi stavano arrivando chiari segnali che quel viaggio in camper avrebbe fatto la differenza nella mia vita.

Eravamo partiti entrambi con l’idea di essere il più possibile ricettivi.

Volevamo scoprire le nostre strade. Se non avessimo trovato proprio niente, avremmo cercato delle alternative. Eravamo curiosi, sapevamo che, comunque fosse andata, qualcosa adatto a noi avremmo trovato.

Tuttavia, non facevamo alcuno sforzo per far sì che ciò accadesse, semplicemente ci svegliavamo, vedevamo i punti d’interesse che i posti, di volta in volta, ci offrivano e ci muovevamo quando lo ritenevamo opportuno. Vivevamo così alla giornata, con un itinerario per il Nord Italia Occidentale stabilito a grandi linee e già variato al terzo giorno di percorrenza.

La storia

Eravamo a Sanremo e ci stavamo gustando quel caldo giugno e le giornate più lunghe dell’anno. Avevamo già fatto conoscenza con i vicini passando dagli arzilli signori di Torino alla coppia di inglesi con discendenze spagnole.

Quando ad un tratto arrivò lui: Kurt. La mia svolta.

Sanremo Kurt u Felix on Tour

Fu la mia svolta perché arrivò su di un trattore, con un sorriso stampato in faccia e un cagnolino Felix sotto ad un ombrellino. Dietro il trattore trainava una casetta in legno. Fu per me davvero sbalorditivo. Mi accorsi che, come io ero rimasta colpita, anche un sacco di altre persone si avvicinarono per cercare di parlare con lui. Ebbero la meglio i soli tedeschi o chi parlava fluentemente anche il tedesco. Non sapremo mai molto di Kurt und Felix. Quel poco che quel giorno capimmo fu che era stato in mezza Europa. Eppure fu la mia svolta.

Kurt stravagante, un po’ pazzo, con l’essenziale per vivere e dannatamente felice.

Mi fu chiaro da subito quanto fosse una persona felice. Credo lo rendesse felice la sua stravaganza, l’avere poco e scrissi che una cosa alla fine fosse chiara a tutti, che “la felicità sta in poco spazio, in quel piccolo spazio che c’è tra l’avere il troppo e il non avere niente, sta nella giusta misura del tetto sopra il proprio letto”. Lo scrissi di getto come tutto il resto, ancora non sapevo che quel giorno avrebbe iniziato a far effetto una sottile trasformazione. Quel giorno, attrasse a me persone speciali e fece in modo che io capissi quale fosse il soggetto della mia ricerca.

Cercavo storie.

Anche se non ne ero ancora consapevole perché per rendermene conto ci sarebbe voluto molto di più. La vita manda sempre dei segni inequivocabili a tutti. Abbi il coraggio di ascoltarli e interpretarli, cambierai il tuo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.