Lago d’Iseo in camper: a Pilzone tra panchine giganti, eremi e fichi

Lago d’Iseo in camper: a Pilzone tra panchine giganti, eremi e fichi

434{icon} {views}

Lago d’Iseo in camper. Oggi andiamo alla scoperta di Pilzone tra una panchina gigante, l’Eremo di San Fermo, la prima tappa dell’Antica Strada Valeriana e un albero di fico cresciuto dove mai potete immaginare.

Dopo 3 mesi col motore spento riprendiamo il camper per raggiungere una nuova meta, che poi tanto nuova non è.

Eppure in qualche modo tutto cambia e non solo perché gli anni passano, ma a cambiare sono soprattutto i nostri occhi.

Pilzone d’Iseo, una piacevole scoperta

Non so cosa mi sia rimasto più impresso di questo ritrovato luogo, se il sentirmi diversa su passi già percorsi, il fico strambo, la panchina gigante detta “Big Bench” o il lago d’Iseo. Di certo Pilzone è stata una piacevole riscoperta.

All’inizio volevamo spingerci in montagna, ma le previsioni di temperature polari ci hanno fermato. Così dal momento che il lago ha da sempre la nomea di rendere il clima temperato lo scegliamo come nostra meta. Si ma quale?

Insomma in Lombardia non avremo il mare per le gite fuori porta in tempi di pandemia, ma di sicuro non mancano i laghi.

Anche se il lago di Garda gode della fama turistica maggiore, è il Lago d’Iseo quello che rimane più vicino a noi. Optiamo per quest’ultimo.

Ci aggiungiamoci poi una particolarità che renda la nostra destinazione coinvolgente e il gioco è fatto. Andiamo alla Big Bench di Pilzone, la panchina gigante affacciata sul lago, una delle più belle della Lombardia.

É così che arriviamo a Pilzone sotto una debole nevicata. Gli ulivi che si innalzano in certi giardini sembrano confermare la teoria del clima temperato, mentre un Monte Guglielmo dalla cima imbiancata ci suggerisce che il freddo è pungente anche qua.

Parcheggio camper a Pilzone d'Iseo
Parcheggio camper a Pilzone d’Iseo

Dove parcheggiare il camper a Pilzone

Il parcheggio del cimitero dove avevamo intenzione di sostare è sbarrato per alcuni lavori in corso. Parcheggiamo allora di fronte, a lato strada, chiusi tra la ferrovia alle nostre spalle e il traffico davanti. Siamo scettici, ma fiduciosi che il coprifuoco serva anche a farci dormire tranquilli. Sarà proprio così.

Aspettiamo che il cielo si apra e intanto ci godiamo la calda atmosfera del camper: l’odore della stufa che asciuga l’aria, lo sfrigolio del sugo messo a scaldare sui fornelli e quel senso di connessione col mondo esterno che solo il camper ci sa dare pur mantenendo intatta la nostra intimità.

L’Antica Strada Valeriana: la prima tappa parte da Pilzone

Al primo spiraglio di sole però siamo fuori. Ci accorgiamo che in verità noi a Pilzone abbiamo fatto la nostra prima gita con una Milka di 5 mesi: lungo la Strada Valeriana, un caldo, non come adesso, febbraio di 5 anni fa.

L’Antica Strada Valeriana prima della costruzione della strada litoranea che costeggia tutto il lago era l’unica via d’accesso alla Valcamonica dalla parte bresciana. Si attraversano borghi rurali, chiese campestri tra ulivi, castagni e viti, che sulle pendici affacciate sul lago crescono bene, proprio perché il clima è sempre mite.

Abbiamo incrociato la Valeriana anche a Zone, ti lascio il link di quella gita qui, forse con un collage poco per volta potremo dire un giorno di averla fatta tutta.

Dalla Valeriana il panorama si apre su tutto il lago sottostante con Montisola al suo centro quindi una passeggiata per sgranchirsi le gambe è d’obbligo, nonostante le temperatura non siano certo miti.

 
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Torbiere del Sebino viste da San Fermo Pilzone
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Castagni Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Sentiero Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Lago d'Iseo Pilzone
L'Antica Strada Valeriana con Milka a 5 mesi
L'Antica Strada Valeriana con Milka a 5 anni
Vista panoramica su Montisola, Lago d'Iseo
Vista panoramica su Montisola, Lago d'Iseo
L'Antica Strada Valeriana a Pilzone d'Iseo
Pilzone d'Iseo stazione
Parcheggio camper a Pilzone d'Iseo
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Torbiere del Sebino viste da San Fermo Pilzone
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Castagni Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Sentiero Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Lago d'Iseo Pilzone
L'Antica Strada Valeriana con Milka a 5 mesi
L'Antica Strada Valeriana con Milka a 5 anni
Vista panoramica su Montisola, Lago d'Iseo
Vista panoramica su Montisola, Lago d'Iseo
L'Antica Strada Valeriana a Pilzone d'Iseo
Pilzone d'Iseo stazione
Parcheggio camper a Pilzone d'Iseo
previous arrow
next arrow
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Torbiere del Sebino viste da San Fermo Pilzone
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Panchina gigante Pilzone d'Iseo
Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Castagni Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Sentiero Eremo San Fermo Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Sentiero panchina gigante Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Il fico di Pilzone d'Iseo
Lago d'Iseo Pilzone
L'Antica Strada Valeriana con Milka a 5 mesi
L'Antica Strada Valeriana con Milka a 5 anni
Vista panoramica su Montisola, Lago d'Iseo
Vista panoramica su Montisola, Lago d'Iseo
L'Antica Strada Valeriana a Pilzone d'Iseo
Pilzone d'Iseo stazione
Parcheggio camper a Pilzone d'Iseo
previous arrow
next arrow

Il fico di Pilzone d’Iseo

Ma è di ritorno a Pilzone che facciamo l’esperienza che più ci ha colpito in questo luogo insieme alla Panchina Gigante.

Succede quando alzo gli occhi in su. Il campanile mi aveva chiamato. Il Fico. Sul tetto del campanile della Chiesa c’è un fico, che sta lì da più di cent’anni. Ha messo radici in un posto insolito, ha resistito alle intemperie e a quegli inverni poco miti, a dispetto del lago. Sembra anche che abbia causato non pochi incidenti perché tutti lungo la strada sono attratti dall’albero e tirano il naso all’insù finendo col distrarsi. Oggi non riusciamo a capire se in effetti il fico sia ancora vivo, perché seppur del tutto spoglio sembra ben piantato nel tetto del campanile. Negli anni è diventato simbolo di forza e tenacia e poco per volta la sua immagine ha messo anche in me le radici.

La panchina gigante di Pilzone d’Iseo e l’Eremo di San Fermo

Mentre i miei piedi solcano il ripido lastricato che conduce alla Panchina gigante mi accorgo che io continuo a pensare al Fico. Forza e tenacia.

La salita per raggiungere la Big Bench non è lunga, la danno per 40 minuti e noi ce ne impieghiamo circa 60, ma è tosta: tutta su selciato di grosse e lisce pietre non molla mai la pendenza fino a quando non si arriva all’Eremo di San Fermo. Qui si tira il fiato, ma si è anche già arrivati.

Trovate altre Panchine Giganti più facili da raggiungere, magari se avete bambini, sul sito ufficiale qui https://bigbenchcommunityproject.org/

San Fermo è una chiesa rurale del Quattrocento. Ha un bizzarro campanile che si vede anche da giù e si innalza solitario, separato dalla cappella. Sembrano una coppia dopo un litigio. Da qualche parte c’è pure una cache nascosta tra le pietre di un muretto a secco, ma noi ce ne dimentichiamo.

Pochi passi separano San Fermo alla Big Bench. Verde petrolio. Davvero gigante tanto che il primo pensiero è “E chi ci arriva su lì?” e il secondo, una volta su, “E chi si mette in piedi su qui?”. Poi mi viene ancora in mente il Fico del campanile. E complice Gabriele che mi scatta qualche foto sulla mia prima “panchinona” alla fine mi alzo in piedi poco prima di scendere. Forza e tenacia, è il tema del viaggio di oggi.

Qui trovate il video, dove potete vedere il fico, il lago, Pilzone e Iseo e soprattutto capire se la fatica per salire alla panchina fa per voi. Forza e tenacia.

L’INFOBOX DI PILZONE D’ISEO

Periodo visita

Febbraio 2021

Informazioni sosta camper

INDIRIZZO DELLA NOSTRA SOSTA:
  • Via Vittorio Veneto, 8, Pilzone BS (Fronte Cimitero);
  • coordinate GPS 45.67584, 10.08188(vedi dov'è sulla nostra mappa).

Informazioni prezzi

  • Prezzo Sosta: parcheggio gratuito
  • Prezzo Passaporto BIG BENCH: 6€
  • Tempo (nostro) di percorrenza escursioni: PANCHINA GIGANTE 1H, ISEO 45min, LAGO 10min

Cosa vedere, fare, sperimentare

  • BIG BENCH - PANCHINA GIGANTE nei pressi di SAN FERMO a picco sul lago.
  • EREMO DI SAN FERMO: se siete geocachers qui ce una cache ad aspettarvi.
  • ANTICA STRADA VALERIANA: si può raggiungere partendo da Pilzone il borgo di Maspiano a Sale Marasino e vedere un'altra BIG BENCH.
  • ISEO poco distante raggiungibile su ciclabile
  • LAGO D'ISEO

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.