5 idee per viaggi veloci durante le prossime vacanze di Natale e Capodanno

Tutti ormai ne parlano, in tanti ci state scrivendo in privato. Alcuni ci chiedono dei consigli e altri ancora ci domandano dove andremo noi. Così abbiamo deciso di raggrupparvi qui le nostre 5 idee per viaggi veloci durante le prossime vacanze di Natale e Capodanno. Ovviamente vi indichiamo mete dove noi siamo già andati in camper in inverno, così da averne un’esperienza diretta e poter rispondere a qualsiasi vostro dubbio.

Alcuni di questi luoghi sono un po’ fuori dall’ordinario e nessuno è dedicato nello specifico ai mercatini, ai presepi o a Babbo Natale per il solo motivo che nei nostri viaggi invernali finora non ne abbiamo ancora visti. E poi in Italia ci sono così tanti posti degni di nota che doverne scegliere solo 5 sembra quasi di fare un affronto a tutti gli altri, ecco perché nei nostri suggerimenti abbiamo deciso di puntare tutto sull’originalità.

1- Labirinto della Masone a Fontanellato Parma

Labirinto di bambù

È questa una meta adatta a tutti, a grandi e piccoli. Perdersi nel labirinto di bambù più grande del mondo, visitare un’intera galleria d’arte, oppure farsi ispirare da opere artistiche il tutto accompagnati dall’atmosfera del Natale tra luci e canzoni è un ottimo pretesto per trascorrere un giorno all’insegna non solo del divertimento, ma anche della cultura. Se decidete di andarci, specie in inverno, vi consigliamo di guardare bene gli orari e i giorni di apertura che trovate sul direttamente sul sito del Labirinto della Masone.

Nei dintorni poi potete visitare Fontanellato e la sua pittoresca rocca.

Noi abbiamo unito il labirinto e Fontanellato ad altri luoghi interessanti della provincia di Parma.

  2- Discesa con i bob ai Piani di Bobbio Lecco

Ebbene la montagna non è solo sci, ciaspole e trekking, esistono anche loro: i bob. Se volete trascorrere una giornata sulla neve, ma che non sia troppo impegnativa i Piani di Bobbio fanno al caso vostro. La nostra esperienza ci ha visti sostare a Barzio, prendere la funivia per i Piani e noleggiare i bob solo una volta in cima all’altopiano.

3- Alla ricerca dei dinosauri a Zone Brescia

Le orme dei dinosauri di ZoneIn uno dei nostri ultimi viaggia abbiamo scoperto esserci anche in Italia le orme dei dinosauri. Arrivare al punto del loro ritrovamento ci ha permesso di fare una bella passeggiata lungo l’antica strada Valeriana, esplorare il territorio di Zone e le sue piramidi, che sono un’altra particolarità davvero imperdibile di questa zona a ridosso del Lago d’Iseo. Questo è stato il nostro viaggio.

4- Il Golfo dei Poeti in inverno La Spezia

Golfo dei PoetiIl mare in inverno ha sempre un certo fascino. Complice la poca gente e un clima un po’ più mite almeno durante il giorno, hanno fatto sì che potessimo gustarci in pieno tutta la bellezza di Lerici.

Tra passeggiate sul lungomare, aperitivi guardando il mare e l’immancabile focaccia abbiamo scandito il tempo di due giorni di fuga dalla nebbia della pianura.

5- Terme a San Pellegrino Bergamo

San Pellegrino Terme È vero le terme in inverno non sono poi così tanto originali, ma scommettiamo che in pochissimi ti avranno suggerito le Terme di San Pellegrino, sì quello dell’aranciata esagerata, specialmente in camper. Bene se siete amanti delle terme non possiamo fare altro che consigliarvele. Innanzitutto perché lo stampo e l’azienda, la QC terme, sono gli stessi delle più rinomate terme di Bormio o di Pré Saint Didier. Poi ve le suggeriamo perché il contesto in cui sono inserite è davvero sorprendente. San Pellegrino Terme con il suo passato glorioso legato alle terme è un paese tutto da vedere, scoprire e su cui riflettere. Ben s’addice alle sue terme. Qui il nostro viaggio in questa località della Valle Brembana

 

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *